Operazione sicurezza, nella Capitale 13 arresti a Tor Bella Monaca

119

Tredici persone arrestate (otto per spaccio tra cui un minorenne, quattro per evasione dai domiciliari e una per violazione delle prescrizioni), 548 persone controllate e 235 mezzi ispezionati. Questo il bilancio di un’operazione di controllo svolta dai Carabinieri a Tor Bella Monaca, iniziata sabato pomeriggio e tuttora in corso. Numerose pattuglie, spiega una nota dei militari, hanno setacciato il quartiere predisponendo anche posti di blocco per contrastare ogni forma di illegalita’ con particolare attenzione a stupefacenti, ricerca di armi, immigrazione clandestina, sicurezzastradale e controllo dei pregiudicati. Sono state inoltre elevate 14 contravvenzioni per violazioni del Codice della Strada. Le contestazioni hanno riguardato prevalentemente conducenti sorpresi alla guida in stato d’ebbrezza, per mancato uso delle cintura di sicurezza o perche’ impegnati in conversazioni telefoniche senza l’uso dell’auricolare. Tre auto sono state sequestrate perché circolavano prive di assicurazione; 2 le patenti di guida ritirate perche’ scadute. Nelle operazioni sono stati impiegati Carabinieri della Compagnia di Frascati, della Stazione di Tor Bella Monaca, del Nucleo Radiomobile di Roma, della Compagnia di Intervento Operativo dell’8° Reggimento Carabinieri ”Lazio”, degli elicotteri e unità cinofile.  Controllati a tappeto inoltre 150 soggetti sottoposti alle misure restrittive degli arresti domiciliari e della sorveglianza speciale. E ancora numerosi sottoscala e garage sono stati ispezionati recuperando una decina di autovetture e motocicli rubati. I controlli dei Carabinieri proseguiranno anche nei prossimi giorni.