Genova, alla mensa della polizia servono l’insalata con i topi

Esasperazione tra le forze dell’ordine in Liguria, in particolare a Genova dove ora alla mensa della caserma i piatti arrivano con i resti dei topi. Per non parlare della benzina che scarseggia per le auto. “Nel piatto dell’insalata distribuita in mensa – ha denunciato un poliziotto – abbiamo trovato un mezzo topo, coda inclusa. La mensa della caserma di Bolzaneto – 250 coperti al giorno, chiusa dopo l’incidente del topo – è data in appalto ad una ditta esterna che, con la sciagurata procedura del massimo ribasso – scrive la Cgil – deve garantire il servizio con nemmeno 5 euro a pasto. È chiaro che una tale situazione economica incide sulla qualità del servizio”. Un centinaio di poliziotti con bandiere hanno distribuito volantini per spiegare alla cittadinanza che “è impossibile andare avanti così”. Secondo Roberto Traverso, segretario del Silp-Cgil “dopo l’sciopero generale del 6, al quale aderiremo, riprenderemo la nostra protesta e vorremmo incontrare il prefetto. Non si possono tagliare i fondi a chi deve garantire la sicurezza sociale”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin