Vieste, arrestato il camorrista Ciro Di Domenico ‘o cinese

In manette in un agriturismo di Vieste in provincia di Foggia, Ciro Di Domenico, ritenuto il reggente dell’omonimo clan camorristico operante nel Nolano e dedito alle estorsioni. Era in vacanza: all’arrivo dei carabinieri era alle prese con un barbecue con la sua ex e due parenti della sua ex. Di Domenico, detto ‘o cinese’, 52 anni, era ricercato da giugno. E’ stato trovato in possesso di una carta di identita’ falsa, con la sua fotografia ma recante le generalita’ di una persona di Nola.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin