Napoli, il terrorista Battisti dichiara il suo amore per la città

”Non ho nessuna voglia di andarmene dal Brasile, ormai sogno perfino in portoghese. Adoro Rio, le spiagge, le belle ragazze, la gente cordiale, mi ricorda Napoli e Marsiglia, posti dove mi è piaciuto stare”: cosi’ l’ex membro dei Proletari armati per il comunismo, Cesare Battisi, alla rivista brasiliana Piaui’. “Sono finito stritolato in una “disputa politica”, ha poi aggiunto l’ex terrorista rosso: “Io non ho ferito e non ho ammazzato nessuno”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin