Briatico, l’amministrazione comunale premia Nino Grasso e Luigi Maria Lombardi Satriani

Oggi, domenica 14 agosto, in Piazza IV Novembre a Briatico (VV), si svolgerà il “I° Galà Città di Briatico”. L’Associazione Artistico Culturale Dansepartout in collaborazione con l’Amministrazione comunale  di Briatico ha organizzato, lungo la Costa degli dei, uno stage di danza classica e contemporanea con insegnanti di fama internazionali quali Gaetano Petrosino, il belga Luc Bouy e Annalisa Romano. Allo stage di Briatico hanno partecipato numerose scuole ed allievi della nostra regione e di altre parti d’Italia. Lo stage si conclude con il galà di questa sera che prevede fra l’altro l’esibizione pubblica, protagonisti tutti i partecipanti. Stasera sul grande palco della piazza di Briatico si esibiranno in uno spettacolo denominato “Isla”, la Compagnia di balletto Dansepartout, con la direzione artistica del coreografo di fama internazionale Luc Bouy. “Isla”, negli intendimenti dell’organizzazione, è “la denominazione di un affresco di sentimenti e ricordi di viaggi nelle isole greche, con musiche popolari greche e coreografie e costumi dello stesso M° Luc Bouy”.  Lo spettacolo di danza di Briatico sarà preceduto dalla Prima edizione del “Premio Nino Grasso”, che vedrà la premiazione di un artista calabrese affermatasi a livello nazionale nel campo della danza, la ballerina Giovanna Pisani, attualmente solista al Teatro dell’Opera di Roma, che ricopre da tempo ruoli da Prima Ballerina. L’istituzione di questo Premio, fortemente voluto dall’Associazione Artistico Culturale e Compagnia di Balletto “Dansepartout”, è un omaggio ad “un enfant terrible di questa terra, poeta e scrittore amaro che ha vissuto con profonda sofferenza e disagio la contraddizione e le difficoltà del nostro tempo, ma che la sua naturale predisposizione all’humour e alla caricatura gli ha consentito di trasfigurarne in aloni di satira ed ironia”. Soddisfatto dell’iniziativa artistica il sindaco di Briatico, Franco Prestia, che nel corso della stessa serata, sullo stesso palco, conferirà, seguendo l’iniziativa intrapresa l’anno scorso, due “Premi della Città di Briatico” a illustri concittadini. Il primo verrà assegnato, alla memoria, allo stesso paroliere Nino Grasso, nato in una delle frazioni di Briatico, nella piccola Conidoni, il 3 aprile del 1920. Dopo aver effettuato i suoi primi studi a Soverato, Grasso conseguì le maturità classica e magistrale a Vibo Valentia e successivamente la laurea in giurisprudenza a Roma. Sempre nella Capitale, più tardi, prestò servizio presso il Provveditorato agli studi, come funzionario. Grasso ha all’attivo moltissime affermazioni letterarie e musicali. Ha collaborato a diversi periodici ed ha, tra l’altro, tradotto in dialetto calabrese i trentaquattro canti dell’Inferno di Dante che intitolò “Inferno… in Calabria”.  In campo artistico si è interessato al mondo della canzone, riscuotendo successi in Italia e all’estero come autore e compositore. I cantanti Nilla Pizzi, Gloria Christian, Paolo Sardisco, Luana Sacconi, Carla Boni, Betty Curtis e tanti altri hanno inciso le sue canzoni con la collaborazione di prestigiose orchestre e presso le case discografiche più affermate: dalla Rca alla Polyodr della Siemens, dalla Cetra alla Colombo. L’altro illustre personaggio di Briatico, che verrà premiato questa sera, è il professore Luigi Maria Lombardi Satriani, nato a Briatico il 10 dicembre del 1936, è laureato in Scienze Politiche, antropologo culturale di fama internazionale, etnologo e docente in tante università italiane e straniere (tra l’altro in quelle di Napoli, Messina, della Calabria, di Roma, del Texas in Austin e di San Paolo del Brasile), già Senatore della Repubblica e ordinario di Etnologia all’Università “La Sapienza” di Roma, è autore di tantissime pubblicazioni di successo. Tra le sue opere ricordiamo: La stanza degli Specchi,  Il ponte di San Giacomo (con M. Meligrana), Pulcinella. Il mito e la storia (con D. Scafoglio).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin