Torino, gioielliere ammazza il rapinatore Francesco Procopio

Ha deciso di difendersi, di reagire un gioielliere torinese che ha sparato a due rapinatori, uccidendone uno. È accaduto mercoledì pomeriggio a Torino, nel quartiere San Salvario. Intorno alle ore 17:30, due italiani armati e con il volto mascherato sono entrati nella gioielleria Conzano di via Ormea 8, per rapinare il negozio. Il proprietario ha rapidamente estratto una pistola e ha esploso almeno un colpo contro i due ladri, colpendone uno. I malviventi, a quel punto, hanno tentato la fuga, ma sono stati fermati pochi minuti dopo da una pattuglia di carabinieri in una via non molto distante dal negozio. Le condizioni del ferito si sono rivelate gravissime e, infatti, di lì a poco l’uomo è deceduto sul posto, nonostante le cure prestategli dal personale del 118. Il rapinatore ucciso è Francesco Procopio, un 35enne di Rivoli, nel Torinese. Il complice, che è stato arrestato dai carabinieri, è Iaris Iacono, 31 anni, di Moncalieri.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin