La Pellegrini ora è un mito oro anche nei 200

Immensa Federica Pellegrini. La campionessa azzurra ha vinto la medaglia d’oro nei 200 stile libero ai Mondiali di Shanghai (secondo oro dopo quello dei 400), interpretando la gara in modo magistrale. L’olandese Heemskerk è partita velocissima, la Pellegrini ha continuato a nuotare sui suoi ritmi e ha messo la fraccia all’inizio dell’ultima vasca, chiudendo in 1’55″58. L’azzurra è la prima nuotatrice a vincere due volte di seguito l’oro mondiale nei 200 stile libero. “E’ la mia gara, quella in cui sono nata, quella che continua a regalarmi grandi emozioni. Sapevo quello che dovevo fare e l’ho fatto”. L’argento è andato all’inglese Palmer, il bronzo alla francese Muffat. La Heemskerk è finita addirittura settima. Luca Dotto e Filippo Magnini volano nelle batterie ma poi nelle semifinali solo il veneto si ripete e riesce ad accedere alla finale di domani. Eliminato il pesarese, che invece in batteria aveva impressionato, facendo credere di poter lottare anche per una medaglia. L’esordiente Dotto ha ottenuto il settimo tempo (48″44) nelle due semifinali, mentre Magnini ha chiuso con l’undicesimo crono (48″50). Miglior tempo per l’australiano James Magnussen (47″90). Elena Gemo, Alessia Polieri e Federico Turrini si fermano nelle batterie.

 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin