Orte Scalo, 700 pendolari assaltano il Freccia Rossa

Tra i pendolari scoppia la protesta. Un centinaio di persone ha invaso i binari della stazione di Orte Scalo, in provincia di Viterbo, costringendo un treno ad alta velocità Freccia Rossa diretto a Roma a fermarsi sul terzo binario. Il macchinista, non appena il convoglio è entrato in stazione, ha notato le persone ferme sulle rotaie e ha immediatamente azionato i freni riuscendo a bloccare il convoglio a distanza di sicurezza. Non appena il ‘Freccia Rossa’ che viaggiava semi vuoto, si è fermato è stato preso d’assalto dai circa 600-700 pendolari in attesa di un treno per Roma. Almeno 400 sono riusciti a salire a bordo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin