Sara Scazzi, gli avvocati penalisti scioperano a favore dell’ex difensore di zio Michele

Sciopero degli avvocati penalisti in solidarietà con il collega Francesco De Cristofaro, ex avvocato di Michele Misseri, accusato di aver occultato il cadavere della nipote Sara Scazzi. Il suo ex legale è solo uno dei quattro avvocati che risultano indagati nell’ambito dell’inchiesta sul delitto di Avetrana. La Procura di Taranto, infatti, ritiene che la linea difensiva promossa da alcuni dei lagali coinvolti nel caso sia difforme ai dettami del Codice Penale; l’unione dei penalisti, invece, ritiene che, con l’iscrizione dell’avvocato De Cristofaro nel registro degli indagati per infedele patrocinio, i magistrati tarantini abbiano compromesso la libertà di difesa prevista dal Codice. Secondo i pm della procura di Taranto, De Cristofato non solo avrebbe consegnato una lettera di Michele Misseri (in cui il contadino di Avetrana di accusava del delitto), senza aver ricevuto da lui alcun consenso, ma avrebbe anche insistito affinchè lo zio di Sara si accusasse della violenza carnale nei confronti della vittima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin