Mantova, primo faccia a faccia tra il presidente Pastacci ed il sindaco Sodano

Bonifica del polo chimico, tangenziale ovest, viabilità, turismo, cultura e necessità di sinergie con i territori limitrofi. Questi i temi toccati oggi nel corso del primo faccia a faccia tra il presidente della Provincia di Mantova Alessandro Pastacci e il sindaco di Mantova Nicola Sodano. “Iniziamo una nuova stagione nei rapporti tra i due enti – ha esordito il primo cittadino del capoluogo. Mi auguro possa esservi una piena collaboratone su quei temi che ci toccano entrambi da vicino. Penso a Piazzale Mondadori, al porto di Valdaro, all’Autobrennero o al completamento del sistema tangenziale di Mantova”. “Il confronto costante della Provincia con i Comuni sarà il filo conduttore del mio mandato – ha proseguito il presidente Pastacci – e in primo luogo sarà quindi indispensabile il dialogo con il comune capoluogo. Tra le priorità individuate col Sindaco vi è quella di uscire dall’isolamento in cui Mantova è rimasta per troppo tempo e vedere le collaborazioni possibili con i Comuni e le Province confinanti. Penso ad esempio a Verona”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin