Sassari, arresti per la morte del detenuto Marco Erittu

I carabinieri hanno arrestato tre persone, tra cui un agente di Polizia Penitenziaria, accusate dell’omicidio di un detenuto, Marco Erittu, avvenuto nel carcere di Sassari, nel 2007. L’agente avrebbe lasciato la porta della cella aperta, consentendo a due detenuti di entrare e soffocare Erittu con una busta di plastica avvolta intorno al capo. La porta e’ stata richiusa e la morte di Erittu classificata come suicidio. Era un ”testimone scomodo” dei sequestri di persona negli anni ’80.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin