Bologna, scopre della morte del figlio accendendo il computer

 Ha letto la notizia del decesso per overdose di una giovane coppia. Lui 28 anni bolognese e residente a Casalecchio di Reno, lei 33 anni, nata a Cuneo e residente a San Damiano Macra (CN). E’ quanto accaduto ad una donna di 58 anni che si è presentata alla stazione dei Carabinieri di Marzabotto, sull’Appennino bolognese, in stato di agitazione. Ai militari la madre ha riferito della scomparsa del giovane, ma anche di aver letto la notizia dei due cadaveri rinvenuti dalla Polizia nel parco della Colletta a Torino, chiedendo una verifica. Immediati i controlli che purtroppo hanno accertato la fondatezza dei sospetti della donna.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin