L’attrice osè Mouna Rajli denuncia Berlusconi per violenza sessuale?

Una notizia clamorosa che riguarda un’altra ragazza marocchina che sarebbe stata violentata dal Presidente del Consiglio, la quale dopo un accordo non mantenuto dal Premier lo avrebbe denunciato. Quest’articolo è stato pubblicato nel sito di Libèration. L’articolo tratta di questa giovane ragazza Mouna Rajli, ma si fa chiamare Aurora Barzatta, che come professione fa la modella e l’attrice porno e che avrebbe avuto una relazione con il Presidente Silvio per due settimane. Per il suo silenzio il Premier avrebbe pagato alla ragazza 100.000 euro ed un lavoro da 15.000 euro in un agenzia. La fanciulla non chiude i rapporti con Silvio e continua a cercarlo per soldi. Passano gli anni e scoppia lo scandalo Ruby e il cavaliere rompe i patti con Mouna Rajli, non rispetta i patti, non paga e così facenda fa scoppiare l’ira della giovane marocchina la quale decide di denunciarlo. La notizia sembra clamorosa per il motivo che non si sa dove abita la ragazza, non si sa dove è stata fatta la denuncia, dove sia avvenuta la violenza e quindi è difficile sapere se è la notizia è vera o falsa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin