Francesca Agresta si doveva sposare e ha chiesto aiuto al padre assassino

Terribile. Orribile. E’m un compito difficile quello dell’informazione. Ma purtroppo ci tocca farlo. L’omicidio Agresta ha scosso tutti. Una vita spezzata a coltellate, inferte dal padre naturale, Giovanni Ruggero, di 83 anni. L’uomo si e’ poi costituito ai carabinieri, dicendo di avere gettato il corpo in una pineta dove i militari hanno trovato il cadavere. La madre della vittima avrebbe riferito che la giovane, che si doveva sposare e che portava il cognome del patrigno, aveva manifestato l’intenzione di incontrare Ruggero per chiedergli aiuto, probabilmente di natura economica.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin