Francesca Agresta si doveva sposare e ha chiesto aiuto al padre assassino

Terribile. Orribile. E’m un compito difficile quello dell’informazione. Ma purtroppo ci tocca farlo. L’omicidio Agresta ha scosso tutti. Una vita spezzata a coltellate, inferte dal padre naturale, Giovanni Ruggero, di 83 anni. L’uomo si e’ poi costituito ai carabinieri, dicendo di avere gettato il corpo in una pineta dove i militari hanno trovato il cadavere. La madre della vittima avrebbe riferito che la giovane, che si doveva sposare e che portava il cognome del patrigno, aveva manifestato l’intenzione di incontrare Ruggero per chiedergli aiuto, probabilmente di natura economica.

Un pensiero riguardo “Francesca Agresta si doveva sposare e ha chiesto aiuto al padre assassino

  • 2 luglio 2011 in 13:17
    Permalink

    Ciao Francesca…mi piace ricordarti quando, appena quindicenne , preoccupata per le versioni di latino e greco, venivi da mia madre a chiedere chiarimenti e la grande gioia che provavi quando le interrogazioni si attestavano sull’otto. Questo e’ il ricordo che tutti dovrebbero conservare di te… La Francesca bambina, quando ignara del futuro crudele , sorridevi per le piccole conquiste scolastiche.. Sei cresciuta troppo in fretta, forse perche’ nessuno ha compreso di quanto amore tu avessi bisogno e di quanto ti sentissi sola.. Ho appena letto un tuo commento su facebook. All’ una di notte scrivevi: “quando non hai niente, non hai niente da perdere! “..Siamo tutti un po’ colpevoli perche’ a volte sfuggiamo a quelle cose che per un attimo sembrano insignificanti ma che hanno in realtà un valore immenso.forse il tuo commento era un presagio di quello che da li a poco sarebbe accaduto. E noi rimaniamo con il grande dolore di non aver compreso. Ciao Francesca. Gesu’ raccogliera’ le tue sofferenze e ti stringera’ tra le sue braccia nelle praterie celesti. Anna Maria stanganelli

I commenti sono chiusi