Monaco, siciliane le piantine per il matrimonio del Principato

Piante di aranci, mandarini, limoni, allori, canfora e  ulivi a forma di piramide made in Sicily accompagneranno domani il percorso della passeggiata nuziale del principe Alberto di Monaco e la moglie Charlene. Arrivano da un vivaio di Riposto, in provincia di Catania, gli alberi scelti dai reali monegaschi per la grande festa di nozze in mondovisione. Scelte una a una nel mese di gennaio le piante partite dalla Sicilia su quattro camion speciali hanno avuto il tempo di acclimatarsi. Costo dell’addobbo esterno? Ottanta mila euro. Un prezzo speciale, perché i reali di Monaco da tempo si riforniscono in Sicilia per abbellire i magnifici giardini del principato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin