Nagano, in Giappone torna a tremare la terra ci sono feriti

Un sisma di magnitudo 5.4 ha colpito il Giappone, almeno 7 persone sono rimaste ferite. L’epicentro del terremoto, verificatosi alle 8 del mattino locali (le 2 in Italia), è stato localizzato nella prefettura di Nagano, 180 chilometri a nordest di Tokyo. Tra gli edifici danneggiati c’è un castello samurai del XVI secolo. Il sisma e le scosse di assestamento che ne sono seguite hanno fatto crollare la torre. L’agenzia meteorologica giapponese ha riferito che l’epicentro è stato a Nagano, alla profondità di appena quattro chilometri. Non è stato emesso alcun allarme tsunami. La scossa arriva mentre il Paese tenta di riprendersi dal terremoto di magnitudo 9.0 e dal successivo tsunami dell’11 marzo, che hanno provocato più di 22mila tra morti e dispersi nel nord dell’isola.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin