Salerno, caos rifiuti querelle Provincia Comune

“E’ paradossale che proprio il sindaco di Salerno levi la voce contro il presidente Caldoro e il governo di centrodestra campano”. Lo dichiara l’assessore alla Protezione Civile e alla Risorsa Mare, Antonio Fasolino,  commentando le dichiarazioni di Vincenzo De Luca relative alla crisi dei rifiuti in Campania. “De Luca dimentica – continua – che è stato il centrosinistra a governare la Regione per più di 15 anni e che il disastro che oggi subiamo è frutto di una politica scellerata capace di trasformare la gestione ordinaria dei rifiuti in una condizione di perpetua emergenza”. “Il primo cittadino di Salerno – conclude – invece di attaccare chi da poco più di un anno sta cercando di ristabilire la normalità, nell’ambito delle proprie competenze,  perché non spiega ai suoi concittadini che se il Comune avesse portato a termine l’iter del termovalorizzatore, oggi tutto il territorio salernitano non vivrebbe momenti di grave affanno? Domanda retorica! E’ il metodo De Luca: grandi proclami, poca concretezza. Che si tratti della gestione dei rifiuti o dell’inquinamento delle acque marine, per le quali poco ha fatto, è sempre la stessa storia”.

Ufficio Stampa Provincia di Salerno

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin