Loreggia, incendia per dispetto la falegnameria del padre

Storie tutte italiane. I militari dell’Arma di Cittadella hanno arrestato un 43enne, Massimo Mason, accusato di incendio doloso per aver dato fuoco alla falegnameria del padre a Loreggia, in provincia di Padova. L’uomo si è costituito alle forze dell’ordine poche ore dopo il fatto, compiuto pare per motivi legati alla liquidazione della propria quota nell’attività di famiglia, ora compromessa ora dall’atto vandalico. Era stato lo stesso proprietario della falegnameria a riferire ai carabinieri che c’erano state liti con il figlio per motivi di eredità.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin