Libera, attentato a don Tonino è ora di dire basta

Se dovessimo utilizzare delle frasi di rito dovremmo dire che  l’attentato incendiario commesso ai danni di Don Tonino Vattiata ci lascia senza parole. In realtà non è così perché ha innescato in noi una miccia esplosiva ad alto potenziale che ci fa urlare a gran voce Adesso Basta! Don Tonino Vattiata è un giovane prete  da sempre impegnato  a stimolare i giovani e le istituzioni, politiche ed ecclesiastiche, ad una presa di coscienza che sia fattivamente antimafiosa  e responsabilmente legalitaria. La solidarietà  e la vicinanza che possiamo esprimere a Don Tonino quindi in questo momento non può limitarsi ad essere solo una generica proclamazione ma una vera e propria scossa alle nostre coscienze perché è questo ciò che Don Tonino ha sempre chiesto alla gente,  nella consapevolezza che il cambiamento che sogniamo comincia da noi. E’ giunto il tempo di decidere veramente da che parte stare senza se e senza ma , cosa vogliamo fare del nostro territorio, della nostra provincia, cosa vogliamo dare ai nostri figli e fino a che punto siamo disposti ad accettare supinamente ciò che sta succedendo ormai da un lungo periodo. Soprattutto non possiamo rischiare di restare assuefatti da questa criminalità pervasiva e non indignarci più alla notizia di fatti criminali.

Giovanna Fronte

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin