Petralia Sottana, incendiata l’auto del segretario della Cgil

Torna la stagione degli attentati in Sicilia. Data alle fiamme la Mercedes del segretario della Camera del lavoro di Petralia Sottana (PA), Vincenzo Liarda. L’auto è stata parzialmente incendiata mentre il sindacalista era nella sede della Cgil. L’auto era parcheggiata poco lontano. In passato, Liarda era già stato vittima di intimidazioni forse legate alle sue denunce e all’impegno affinché il feudo di Verbumcaudo, sequestrato al boss Michele Greco, fosse assegnato al comune di Polizzi Generosa. A Liarda è giunta la solidarietà del sindacato, cui si aggiunge quella del giornale.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0