Sciopero generale al Porto di Gioia Tauro

Cgil, Cisl, Uil ed Ugl hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori portuali dipendenti di Medcenter container Terminal di Gioia Tauro. La decisione è stata presa per protestare contro la decisione di Medcenter di abbandonare lo scalo portuale di Gioia Tauro provocando una riduzione di traffico ed un conseguente esubero di personale stimato in circa trecento cinquecento licenziamenti. I sindacati hanno chiesto anche un incontro con il Prefetto di Reggio Calabria per illustrare la “drammaticità del momento che potrà avere ripercussioni di carattere sociale per tutto il territorio e l’intera Regione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sciopero generale al Porto di Gioia Tauro Sciopero generale al Porto di Gioia Tauro ultima modifica: 2011-06-04T07:01:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0