Nucleare, appello al voto di Casini

176

“Gli italiani devono informarsi bene sui contenuti dei quesiti referendari e poi depositare nell’urna cosa pensano”. Pier Ferdinando Casini spiega la linea del suo partito: “No ai due quesiti sull’acqua, si’ all’abrogazione del legittimo impedimento e libertà sul nucleare”. E si dice “contrario ad un uso politico dei referendum, indipendente dai contenuti specifici: si fornirebbe un’opportunità straordinaria di rivincita a Berlusconi”.