Napoli violenta, muore l’americano scippato

Antonio Oscar Mendoza, il turista americano 67enne, originario del Portorico, rimasto gravemente ferito in seguito ad un tentativo di scippo di un rolex a Napoli il 18 maggio scorso, è spirato. L’uomo era ricoverato da 10 giorni all’ospedale “Loreto Mare” e tenuto in coma farmacologico. Le sue condizioni erano apparse subito disperate. La moglie, straziata dal dolore, nei giorni scorsi aveva chiesto un prete in ospedale per pregare per Antonio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli violenta, muore l’americano scippato Napoli violenta, muore l’americano scippato ultima modifica: 2011-05-27T12:41:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0