In Germania il killer si chiama cetriolo iberico

Cetriolo killer. Un killer che ha fatto 4 morti e 600 persone infette in Germania. Il batterio killer, escherichia coli, avrebbe un’origine ben precisa. L’Istituto di Igiene di Amburgo ha identificato alcuni cetrioli provenienti dalla Spagna come vettori dei pericolosi agenti patogeni Ehec. Lo ha annunciato il ministero della Salute di Amburgo in una conferenza stampa. Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori esami. Le analisi sono state fatte per ora solo ad Amburgo perciò “non è da escludere che anche altri alimenti possano essere presi in considerazione quali fonte dell’infezione”. Nel frattempo la Commissione europea ha invitato le persone che si sono recate di recente in Germania a prestare attenzione ad eventuali sintomi dell’infezione che si è diffusa in modo preoccupante nel Paese. Il sintomo più evidente della malattia è una dissenteria emorragica.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin