Reggio Calabria, ballottaggio tra i Peppe pensando a Pietro

“Le forze alternative al centrodestra si sono dimostrate complessivamente maggioritarie alla Provincia di Reggio Calabria. Non è una sensazione, ma un dato di fatto, confermato dai numeri. Per questo è necessario superare le divisioni che hanno caratterizzato il primo turno, ricompattare la coalizione e allargarla sulla base di obiettivi e programmi di legislatura”. Questo il commento del Presidente uscente della Provincia Giuseppe Morabito che lancia la rincorsa allo sfidante Peppe Raffa per la Provincia di Reggio Calabria nel ballottaggio di fine maggio. “Sarà una sfida che si giocherà su due modelli – incalza l’esponente democratico – dalla nostra, i risultati notevoli raggiunti da una amministrazione che con i pochi fondi disponibili ha dato risposte e assicurato certezze in ogni settore. La prova è data dal fatto che al palazzo storico della Provincia la gente si reca per visitare mostre ed esposizioni artistico culturali, partecipare a convegni, ma mai per protestare su inadempienze dell’Ente. La nostra è stata una politica attenta, vigile sul territorio, capace di dare risposte in tempi brevi. Serve solo una presa d’atto su questo modo di governare”. Messaggi chiari e diretti verso Pietro Fuda, una corte che definire spietata forse è poca cosa.

Un pensiero riguardo “Reggio Calabria, ballottaggio tra i Peppe pensando a Pietro

  • 20 Mag 2011 in 09:06
    Permalink

    ritengo che Pietro Fuda abbia ragione.
    Domenico

I commenti sono chiusi