Lucca, collaborazione opera mura e Sofidel

Ad Amsterdam uno stand ad impatto zero a Lucca 10 alberi sulle Mura. Un duplice obiettivo: un’attenzione attiva alla sostenibilità e un aiuto concreto alla conservazione delle Mura di Lucca. Uno stand bello fuori e… sostenibile dentro quello realizzato quest’anno dal gruppo cartario Sofidel (noto in particolare per il marchio Regina) ad Amsterdam, in occasione della fiera del marchio del distributore (la PLMA’s World of private label), la grande fiera internazionale del marchio privato che vede la presenza di circa 3.500 espositori e di migliaia di visitatori, in rappresentanza di supermercati, ipermercati, discount, grandi magazzini, drugstore, grossisti, importatori ed esportatori, tutti alla ricerca di nuovi prodotti, nuovi contatti e nuove idee. Di fronte a questa grande platea, il Gruppo Sofidel, per essere coerente con le sue scelte in materia di sostenibilità e comunicare, anche attraverso l’allestimento di uno spazio promozionale, il suo concreto impegno a favore dell’ambiente, ha realizzato uno stand a zero emissioni di CO2, mediante un accordo con l’Opera delle Mura di Lucca. Come? Piantando un numero di alberi la cui crescita possa compensare le emissioni di anidride carbonica prodotte, partecipando alla fiera. Niente di improvvisato, tecnici specializzati della Idecom, hanno prima stimato le emissioni di CO2 dirette e indirette generate dall’allestimento dello stand e poi quantificato, in termini di alberi da piantare, per la precisione 10, l’intervento compensativo da mettere in campo. A questo punto Sofidel però ha deciso di compiere un ulteriore passo avanti, ed oltre alla valenza ambientale ha voluto dare al progetto anche un valore di carattere più culturale e sociale. A questo fine, in accordo con l’Opera delle Mura di Lucca, ha così deciso di contribuire al ripristino delle alberature del monumento sostenendo la spesa per la messa a dimora di 10 nuovi platani. Per l’Opera delle Mura un grande segnale di attenzione da parte di una delle più grandi aziende della lucchesia, uno dei principali produttori europei di carta igienica e domestica, fortemente impegnata  all’interno del programma internazionale del Wwwf Climate Savers per la riduzione volontaria delle emissioni di CO2 (già ridotte del 7,6% rispetto al 2007) e del Global Compact delle Nazioni Unite, il network che unisce governi, imprese, agenzie dell’Onu e organizzazioni della società civile per promuovere, su scala globale, la responsabilità sociale d’impresa. Anche la newsletter preparata da Sofidel per la fiera vedrà le foto delle Mura di Lucca nella fiera che è una prestigiosa vetrina internazionale. L’Opera delle Mura si augura che questa prima importante iniziativa in difesa delle Mura, da parte di una azienda lucchese, sia il primo passo di altre iniziative congiunte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucca, collaborazione opera mura e Sofidel Lucca, collaborazione opera mura e Sofidel ultima modifica: 2011-05-19T11:16:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0