La Libia bombarda le navi degli scafisti che portano i migranti in Europa

Guerra totale. Tripoli pronta a bombardare e affondare le navi degli scafisti che trasportano i migranti in Europa. E’ quanto stabilito dal premier Fayez al-Sarraj per frenare l’emergenza emigrazione e lanciare un messaggio all’Unione Europea.

Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha chiesto l’aiuto della Guardia costiera libica per fermare le partenze. “Dobbiamo assolutamente bloccarle utilizzando tutti gli strumenti che abbiamo. Attraverso i satelliti si vede esattamente quali barche stanno caricando le persone e, con l’impegno della Guardia Costiera Libica, si può bloccare la partenza degli immigrati”.

Il piano di Al-Sarraj

Affondare i barconi con i cacciabombardieri può produrre un massacro. Il governo Al-Sarraj non ha  un’aviazione. Sono le milizie di Misurata ad avere a disposizione alcuni Mig-23, che sono stati usati nella battaglia di Sirte contro l’Isis. Non sono però dotati di bombe di precisione a guida laser, un’altra controindicazione. Per attuare il piano serve i supporto europeo.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Libia bombarda le navi degli scafisti che portano i migranti in Europa La Libia bombarda le navi degli scafisti che portano i migranti in Europa ultima modifica: 2017-07-13T12:15:40+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento