Abilitazione al lancio con il paracadute per 127 Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà”

Viterbo. Si è concluso presso il Centro Addestramento Paracadutismo (CAPAR) in Pisa il corso per l’abilitazione al lancio con il paracadute per 127 Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà”.

Un mese di intensa attività – si legge nel comunicato della Scuola Sottufficiali dell’Esercito – che ha visto i futuri Comandanti di plotone dell’Esercito Italiano, costantemente seguiti dal personale qualificato del Centro Addestramento Paracadutismo: tre settimane di accurata preparazione fisica e di addestramento tecnico specifico alle quali va aggiunta la settimana dedicata agli aviolanci veri e propri“.

Nei giorni 27, 28 e 29 giugno 2017 Allievi Marescialli e rispettivi Comandanti hanno effettuato i lanci da aeromobili della Forza Armata e dell’Aeronautica Militare, utilizzando, nelle diverse giornate, gli elicotteri CH47C “Chinook” del 1° Reggimento AVES “Antares” di Viterbo e i velivoli C-130J “Hercules II” e C-27J “Spartan” della 46a Brigata Aerea di Pisa.

Nel mese di luglio ha avuto inizio per gli Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà” e del XIX corso “Saldezza” il ciclo di attività finalizzate ad acquisire la necessaria capacità di operare secondo le procedure tecnico-tattiche di livello squadra e plotone, che saranno condotte nei poligoni e nelle aree addestrative laziali nell’ambito dell’Esercitazione “Una Acies 2017”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Abilitazione al lancio con il paracadute per 127 Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà” Abilitazione al lancio con il paracadute per 127 Allievi Marescialli del XVIII corso “Lealtà” ultima modifica: 2017-07-05T07:31:55+00:00 da Enrico Casale
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento