Stefano Perale ha narcotizzato Anastasia e Biagio con vino rosso e Stilnox

Nessuna ombra nel passato di Stefano Perale diventato un perfido assassino per gelosia. “A lei mi ero dedicato totalmente, le volevo molto, molto bene ma lei mi ha deluso” ha ripetuto ai poliziotti parlando di Anastasia Shakurova, la bella russa per la quale il professore aveva perso la testa. L’ha uccisa dopo averla drogata con un cocktail fatto di vino rosso e Stilnox, medicinale contro l’insonnia.

Si è accanito contro il suo rivale

stilnoxSi è trattato di “soffocamento per occlusione delle vie aeree, naso e bocca”. Così ha scritto il medico legale Antonello Cirnielli che ha eseguito l’autopsia sia sulla straniera che sul compagno.

Stefano Perale

Legato mani e piedi, la testa coperta con un sacchetto di plastica, nel cortile i poliziotti hanno trovato Biagio Buonomo junior, ingegnere aerospaziale di Sant’Arpino. Contro il rivale si è accanito: 5-6 colpi alla testa e al volto con una spranga di ferro.

Anastasia Shakurova

La cena

Sarebbe stata chiesta dalla ragazza per presentare il fidanzato al professore, del quale si considerava amica.

Biagio Buonomo

Il cinquantenne ha predisposto tutto e li ha uccisi. La ragazza di Mosca era incinta, al quinto mese. Perale aveva compreso che non c’era più nulla da fare. La sua “amata” e Buonomo stavano per diventare genitori e volevano andare a vivere insieme. Il pm Giorgio Gava ha aperto un fascicolo per duplice omicidio premeditato con l’aggravante dell’uso del narcotico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Stefano Perale ha narcotizzato Anastasia e Biagio con vino rosso e Stilnox Stefano Perale ha narcotizzato Anastasia e Biagio con vino rosso e Stilnox ultima modifica: 2017-06-20T13:34:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento