#WannaCry. Cyberattacco mondiale: colpito un laboratorio della Bicocca

Il maxi cyberattacco di ieri è stato su scala mondiale e non ha risparmiato l’Italia dove sono state colpite un paio di università tra cui un laboratorio della Bicocca a Milano. La Polizia postale esclude situazioni critiche.

Cyberattacco: 99 paesi colpiti

WannaCryL’attacco pirata informatico ha interessato 99 Nazioni incluse la Russia e la Cina. Avast riferisce di 75 mila casi di siti infestati in tutto il mondo da WannaCry.

La Renault informa di essere stata attaccata e di avere fermato alcuni impianti; la Russia si trova a fare i conti con centinaia di attacchi a siti istituzionali e banche. La Gran Bretagna si prepara ad un fine settimana di caos negli ospedali, che potranno garantire solo le urgenze.

Attacco limitato da @malwaretechblog

Un ricercatore di sicurezza informatica ha involontariamente trovato il modo di bloccare la diffusione di Wannacry. Su twitter è noto come @malwaretechblog e grazie al supporto di Darien Huss, un collega che lavora per la compagnia di sicurezza californiana Proofpoint, ha trovato e attivato un pulsante di autodistruzione contenuto all’interno del virus.

9 su 10 da parte di 34 recensori #WannaCry. Cyberattacco mondiale: colpito un laboratorio della Bicocca #WannaCry. Cyberattacco mondiale: colpito un laboratorio della Bicocca ultima modifica: 2017-05-13T14:34:07+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento