Bagnoli. Doriano Zambon prende a martellate Assunta Pinton e il fratello Alessandro

Cadoneghe aggressioneCon un martello ha colpito la madre e il fratello, finiti in ospedale a Padova in gravi condizioni. La tragedia è avvenuta a Bagnoli di Cadoneghe.

Doriano Zambon, operaio, sposato con figli, insieme al fratello Mauro, si prende cura della madre Assunta Pinton, 78 anni, (soffre di una patologia degenerativa) e del fratello Alessandro, 47 anni con disturbi. Non sta bene neanche il padre Dino, ricoverato in una casa di cura.

L’aggressione a Cadoneghe

Doriano Zambon ha preso un martello e colpito il fratello minore e l’anziana madre, nella loro casa in via Lauro. L’uomo è stato arrestato per tentato duplice omicidio, con l’aggravante del fatto che le vittime sono congiunti. La madre e il fratello Alessandro, che ha dato l’allarme per poi cercare di raggiungere la casa dei vicini per chiedere aiuto, sono stati ricoverati all’ospedale di Padova. Sono gravi, soprattutto la donna.

L’esasperazione di Zambon

Pare che l’aggressione sia avvenuta tra il garage e il cortile. La casa, all’interno, era in ordine. I Carabinieri hanno arrestato Doriano Zambon e l’hanno interrogato. Ai militari l’uomo avrebbe riferito dell’esasperazione per gli eccessivi carichi familiari. Il fratello e la madre non hanno saputo fornire una spiegazione del gesto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagnoli. Doriano Zambon prende a martellate Assunta Pinton e il fratello Alessandro Bagnoli. Doriano Zambon prende a martellate Assunta Pinton e il fratello Alessandro ultima modifica: 2017-05-08T07:29:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone