Dal 28 aprile “Magellano” è il nuovo album di Francesco Gabbani che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest

Milano. “Magellano è l’emblema della voglia di viaggiare, il coraggio di andare oltre, alla scoperta dell’ignoto, di non fermarsi alle cose sicure, con canzoni che parlano del viaggio che è dentro di noi, conoscersi per accettarsi”.

Francesco Gabbani ha sintetizzato così il suo nuovo album “Magellano”, in uscita venerdì 28 aprile, dopo la vittoria all’ultimo festival di Sanremo con “Occidentali’s karma” che vanta 100 milioni di visualizzazioni su Youtube, già certificato triplo platino per oltre 150 mila download e streaming, da settimane in vetta alla classifica airplay radio.

“Un fil-rouge unisce la curiosità di chiedersi il perché della nostra esistenza – ha accennato – É un concept album non voluto, perché ce ne siamo accorsi strada facendo, davvero un concept album involontario, frutto ed espressione di una collaborazione che mi ha dato una gioia incredibile con un team di lavoro dove ognuno ha dato il suo”.

“Magellano” contiene nove brani per un motivo molto semplice.

“Non ho un legame con la numerologia ma le nove tracce del disco sono il frutto di un ricorrente numero 9 – ha spiegato – Sono nato il 9 settembre che è il nono mese, sono arrivato al successo con la vittoria a Sanremo Giovani nel 2016 con il totale delle cifre che fa proprio 9, Magellano è composto di 9 lettere e anche il mio nome Francesco ha 9 lettere. Mi sono divertito a fare questo disco per la sinergia e la naturalezza emotiva che mi ha portato a un risultato più forte”.

Francesco Gabbani rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest in Ucraina dal 9 (altra ricorrenza del 9) al 13 maggio.

“All’Eurofestival poterò anche la scimmia che ha fatto il suo tempo a livello di performance – ha precisato – Fin’ora ha divertito e ha attirato l’attenzione sul brano che farò in italiano, accorciato a tre minuti come vuole il regolamento, sacrificando la seconda strofa per mantenere uno slancio dinamico importante, una soluzione che lo faccia reggere”.

Il cantautore per Kiev parte con i favori del pronostico.

“Cerco di non pensarci più di tanto – ha sottolineato – Questo mi preoccupa perché la delusione potrebbe essere un dispiacere: non farò dei particolari sforzi, mi proporrò in modo naturale, come del resto ho fatto fin’ora”.

Gabbani sarà uno dei protagonisti del Concerto del 1 maggio in Piazza San Giovanni a Roma.

“Questa mia partecipazione ha per me due significati – ha sostenuto – È un palco che ho sempre visto da ragazzo, uno dei più ambiti e che sognavo; invece non entro nel merito politico della manifestazione ma sicuramente, da cittadino italiano e da sostenitore dei diritti dell’uomo, sostengo il concetto del 1 maggio che è il diritto del lavoro”.

Il 27 (il totale fa sempre 9) maggio condurrà gli MTV Awards su MTV, MTV Music e VH1.

Francesco Gabbani si appresta ad intraprendere un tour da giugno, accompagnato sul palco da suo fratello Filippo alla batteria, Lorenzo Bertelloni alle tastiere, Giacomo Spagnoli al basso e Davide Cipollini alla chitarra: il 19 giugno sarà a Verona, il 20 a Torino, il 25 a Sogliano sul Rubicone, il 27 a Brescia, il 29 a Milano, il 1 luglio a Senigallia, il 6 a Fontaneto d’Aragona, il 7 a Lignano Sabbiadoro, il 15 a Roma, il 16 a Molfetta, il 20 a Genova, il 21 a Firenze, il 23 a Grazzano Visconti, il 28 a Palermo, il 29 a Zefferano Etnea, il 2 agosto a Pescara, il 5 a Trento, il 9 a Marina di Alassio, il 10 e 11 a Forte dei Marmi, il18 a Lecce, il 19 a Caulonia Marina, il 20 a Marina di Nuova Siri, il 25 a Castagnole delle Lanze, il 7 settembre a Sanremo, il 9 a Napoli e il 22 a San Vito Lo Capo,

“Sono sostenitore della sintesi – ha anticipato – Proporrò una tracklist godibile che possa generare la voglia di riascoltare le canzoni: non farò un ‘live’ lunghissimo, perché mi annoierei, con una durata giusta. Le canzoni che interpreterò sono da questo album, dal precedente e qualcosa dal primo ‘Greitist iz’; visivamente sarà sintetico, ballerò, mi esprimerò come strumentista e suonerò anche tanto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dal 28 aprile “Magellano” è il nuovo album di Francesco Gabbani che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest Dal 28 aprile “Magellano” è il nuovo album di Francesco Gabbani che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest ultima modifica: 2017-04-27T17:15:22+00:00 da Franco Gigante
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone