Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio

Castel Sanseverino Grumento NovaNel Castello San Severino di Grumento Nova, si è svolta la giornata di approfondimento organizzata dalla Legambiente Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio. L’iniziativa si è soffermata sulla necessità di riportare l’attenzione verso i piccoli centri, vedendo nei progetti “Smart City” e “Smart Land” la naturale inclinazione di un Paese policentrico come l’Italia.

Nel corso dell’iniziativa è stato presentato il “Progetto Smart Basilicata” promosso da ENEA e Regione, in prosecuzione di un lavoro iniziato ormai nel 2009 da parte dell’Ente di ricerca in Basilicata. Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo di nuove metodologie innovative per lo sviluppo sostenibile con prodotti e servizi, funzionali al loro inserimento all’interno delle procedure della Pubblica Amministrazione. Le azioni di monitoraggio (del Fiume Agri prima e del Lago di Pietra del Pertusillo poi), assieme all’avviamento di un percorso sui contratti di fiume sono le azioni previste dal “Progetto Smart Basilicata” per un lavoro collettivo con le comunità della Valle.

9 su 10 da parte di 34 recensori Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio ultima modifica: 2017-04-16T18:25:54+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento