Ancona. Si rivolge alla polizia perché perseguitato da una donna

Brutta disavventura per un uomo al porto di Ancona inseguito da una donna che poi gli ha bloccato il passaggio con l’auto e l’ha minacciato con scimitarra e martello.

Intervento della Polizia

E’ subito partita la chiamata al 112 e gli agenti lo hanno rintracciato tra le auto parcheggiate per provare a sfuggire alla donna che aveva conosciuto nel 2014. La donna si era innamorata di lui che però non gradiva. Lei non si era mai arresa. Lo tartassava di sms, minacce, insulti, ricatti…

Arrestata per atti persecutori

La stalker è stata bloccata all’uscita dallo scalo e arrestata per atti persecutori aggravati dal porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. In auto gli agenti hanno rinvenuto una katana con una lama lunga 21 cm.

Una storia di persecuzione al femminile dove la vittima è l’uomo. Un caso che deve fare riflettere sulla necessità di fare di più in questo ambito a favore delle persone perseguitate.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ancona. Si rivolge alla polizia perché perseguitato da una donna Ancona. Si rivolge alla polizia perché perseguitato da una donna ultima modifica: 2017-03-13T08:54:42+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook7Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone