Casapulla. Quarantenne ruba 170 mila euro nella farmacia dove lavorava

Si sarebbe appropriata in modo indebito, nella farmacia in cui era addetta ai cosmetici, di soldi e prodotti per un ammontare di 170 mila euro. Ai domiciliari è finita una donna di 48 anni, su disposizione del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La quarantenne deve rispondere di furto aggravato l’accusa.

Le indagini

I Carabinieri di Caserta, con il coordinamento della Procura, hanno avviato l’inchiesta a settembre 2016 dopo la denuncia della titolare di una farmacia di Casapulla che aveva notato notevoli ammanchi. Sono state quindi collocate delle telecamere. Si è fatta così luce sul modus operandi della donna che avrebbe venduto prodotti senza rilasciare gli scontrini fiscali, appropriandosi dei contanti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Casapulla. Quarantenne ruba 170 mila euro nella farmacia dove lavorava Casapulla. Quarantenne ruba 170 mila euro nella farmacia dove lavorava ultima modifica: 2017-02-17T10:54:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento