Ragusa. Operazione Scooter: arrestato pedofilo seriale

Pesantissime le accuse. Avrebbe abusato di alcuni minorenni, alcuni parenti. Avrebbe avuto una vera ossessione per i bambini. Li adescava proponendo giri sulla moto o ricariche telefoniche. L’inchiesta Scooter è partita quando il custode di una villa comunale ha provato ad adescare un ragazzino. Il presunto pedofilo seriale è stato fermato dalla Polizia di Ragusa.

Le indagini

L’indagato aveva programmato di allontanarsi con un minorenne suo parente, per andare a vivere con lui in luogo segreto. La Squadra mobile lo ha seguito evitando che potesse commettere reati o fuggire e acquisendo nuovi elementi di prova. L’uomo è stato condotto in carcere.

Le vittime sono già state ascoltate dal magistrato con l’assistenza di una psicologa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ragusa. Operazione Scooter: arrestato pedofilo seriale Ragusa. Operazione Scooter: arrestato pedofilo seriale ultima modifica: 2017-02-03T08:06:32+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento