Sassoferrato. Il professore Alessandro Vitaletti ucciso da un muratore calabrese

L’autore del delitto che ha scosso Sassoferrato è un muratore calabrese che abita a Scheggia nel Perugino. A suo carico il pm Serena Bizzarri ha emesso un provvedimento di fermo per omicidio volontario. L’uomo è sospettato di avere accoltellato per gelosia Alessandro Vitaletti, professore di lettere di Sassoferrato in una piazzola di sosta. Il presunto omicida è ancora ricercato.

Vitaletti e il muratore separati

Il calabrese non avrebbe accettato che l’insegnante frequentasse la sua ex compagna. I 2 uomini si sono visti all’uscita dal Bar Sport di via Buozzi. Qui si è consumata la tragedia. Domenica pomeriggio il muratore è stato arrestato (leggi qui).

9 su 10 da parte di 34 recensori Sassoferrato. Il professore Alessandro Vitaletti ucciso da un muratore calabrese Sassoferrato. Il professore Alessandro Vitaletti ucciso da un muratore calabrese ultima modifica: 2017-01-29T11:50:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento