Milano. Nuova luce per la Madonnina del Duomo

Nuova luminosità per la Madonnina, la facciata e le vetrate del Duomo mediante la nuova illuminazione. Il nuovo impianto di illuminazione interno al Monumento è stato inaugurato il 1 maggio 2015. Oggi la Veneranda Fabbrica, per mezzo delle più innovative tecnologie, prosegue il suo impegno, e dà nuova luce al monumento.

Il progetto dell’Ing. Pietro Palladino

Il progetto è stato curato dallo Studio Ferrara Palladino e associati ed in particolare dall’Ing. Pietro Palladino, che aveva già progettato il precedente impianto esterno e dell’illuminazione interna al Monumento.

La nuova illuminazione della facciata

Sono stati installati 56 proiettori a fascio strettissimo (6°), divisi in 2 batterie da 28 proiettori ciascuna. Gli apparecchi sono in posizione defilata sugli alti cornicioni dei palazzi a lato, in modo da evitare fenomeni di abbagliamento.

I valori di illuminamento sono stati mantenuti nell’ordine dei 100lx medi. Per il corretto puntamento dei proiettori, la sagoma della facciata è stata virtualmente divisa in 24 “settori” nei quali sono stati individuati i punti di proiezione di ciascun apparecchio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Nuova luce per la Madonnina del Duomo Milano. Nuova luce per la Madonnina del Duomo ultima modifica: 2016-12-27T02:20:19+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento