Norcia. Tra le macerie in via Anicia spuntano resti umani

Macabra scoperta in uno scantinato a Norcia. I Vigili del Fuoco, nel corso di un sopralluogo nella zona rossa, tra le macerie, in un edificio del XVII secolo in via Anicia, hanno trovato 3 teschi.

Giunti sul posto i Carabinieri di Spoleto. Si tratta di teschi umani in parte scomposti appartenuti a persone morte molto parecchio tempo addietro. I resti giungeranno nelle prossime ore all’Istituto di Medicina Legale per tutti gli accertamenti del caso.

Proprietario dell’immobile un anziano

Il proprietario del locale è un anziano del luogo che avrebbe ereditato l’immobile. L’uomo ha riferito ai militari di non aver mai visto quei teschi. Si lavorerà intanto a datare i resti. L’attività di indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di Spoleto.

0
SHARES
0