Silvio Berlusconi attende Strasburgo per ricandidarsi

Il leader di Forza Italia rimane in campo. Silvio Berlusconi si sente come Francesco Totti. L’ex Cavaliere ritiene di avere ancora qualcosa da dare al suo Paese. Il capitano vuole ancora dare il suo apporto alla Roma. Seppure su fronti diversi entrambi vogliono rimanere in campo. Per l’imprenditore c’è però l’ostacolo Legge Severino che, presto, potrebbe essere superato.

berlusconi forza italia

La riabilitazione da Strasburgo

“Questa sentenza metterà in chiaro come non ci sia stata nessuna evasione da parte mia”. Ribadisce in Rai il presidente. “Dovrei ritornare nella possibilità di ricandidarmi”. In questo modo, sottolinea, “il centrodestra non avrebbe la necessità di cercare altri leader“. Silvio Berlusconi attende “in maniera spasmodica” la sentenza della Corte di Strasburgo.

Matteo Renzi

Appello per il No

“Questa riforma non fa risparmiare ed è pericolosa” accusa il forzista. Un leader con questa riforma “diventerebbe padrone dell’Italia e degli italiani”. Berlusconi ha rivolto un appello al voto “perchè molti italiani e molti moderati sono disgustati dalla politica e dai politici”.

berlusconi-salvini insieme a bologna

0
SHARES
0