E’ morto Fidel Castro: lider Maximo, padre della rivoluzione cubana

Il mondo in lutto per la scomparsa di Fidel Castro. Se n’è andato il lider Maximo, il padre della rivoluzione cubana.

Protagonista della storia del Novecento, è morto all’età di 90 anni a Cuba. Il triste annuncio è stato dato alla tv dal fratello (alla guida del Paese) Raùl Castro. “Il comandante in capo della rivoluzione cubana è deceduto alle 22.29”, ha annunciato.

Fidel Castro

Rovesciò la dittatura di Fulgencio Batista

Fidel Castro è stato uno dei protagonisti del comunismo mondiale insieme a Che Guevara e Camilo Cienfuegos. Il leader abbatté la dittatura di Fulgencio Batista. Da lì inizio una lunga fase della Guerra Fredda fino alla fine dell’embargo nel 2014 tra Washington e L’Avana grazie a Barack Obama e all’intervento di Papa Francesco.

Dopo quasi 50 anni alla presidenza, Fidel Castro, nel febbraio 2008, si era ritirato a causa di problemi di salute.

Lascia tre milioni di esuli dispersi

Fidel Castro se n’è andato proprio mentre i suoi eredi smantellano il sistema che ha costruito per conservare il potere. Lascia la moglie Dalia e più di 10 figli, solo sei legittimi da 2 matrimoni. Lascia anche oltre 3 milioni di esuli dispersi tra USA, Mexico e Spagna.

Le reazioni in tutto il Mondo

A Miami gli anticastristi in festa per la sua morte (leggi qui). Anche il Ministro italiano Paolo Gentiloni è “critico” in questo momento di lutto (approfondisci). Donald Trump ha attaccato Castro definendolo un dittatore (leggi la dichiarazione).

1
SHARES
1