Roccaraso. Eccidio dei Limmari alla commemorazione presente una delegazione di studenti romani

Appuntamento con la memoria storica alle 11 a Pietransieri di Roccaraso per il  73° anniversario dell’eccidio dei Limmari del 1943. Alla cerimonia saranno presenti anche il  vice sindaco di Roma, Daniele Frongia, insieme a 75 studenti delle scuole superiori romane: Liceo G. Caetani, Alberghiero P. Artusi, I.T.T. C. Colombo.

128 inermi trucidati dai nazisti

Le forze di occupazione di Hitler perpetrano l’eccidio di Pietransieri il 21 novembre 1943 nella frazione del Comune di Roccaraso nell’Aquilano.

La strage avvenne nel bosco di Limmari. I militari nazisti trucidarono 128 persone inermi (60 donne, 34 bambini con meno di 10 anni e molti anziani) sulla base del sospetto che la popolazione civile fosse schierata con i partigiani.

Cerimonia religiosa e civile

La Santa Messa sarà officiata dal vescovo di Sulmona e Valva, Angelo Spina, e dal parroco di Pietransieri, don Daniel Cardenas.

Al termine il vice sindaco e il sindaco di Roccaraso deporranno una corona ai piedi del Sacrario in ricordo delle vittime.

0
SHARES
0