Milano. Due filippini accoltellati in una rissa sotto il grattacielo della Regione

Il sindaco Beppe Sala oggi ha sostenuto che Milano non è una città insicura. Proprio mentre faceva questa affermazione si diffondeva la notizia di un nuovo caso di violenza tra stranieri.

Due filippini feriti a coltellate

Gli stranieri accoltellati sono stati trasportati in condizioni gravi in ospedale. In 5 sono stati arrestati e altrettanti denunciati a seguito di una rissa tra due gruppi di filippini sfociata in piazza Città di Lombardia sotto al grattacielo dove ha sede la Regione.

Un diciottenne ha rimediato una ferita alla gola ed è stato trasportato al Niguarda in gravi condizioni ma non non in pericolo di vita. Un sedicenne è stato soccorso nella stazione Centrale con lo stesso tipo di ferita, anche lui portato d’urgenza al Policlinico ma non a rischio della vita. Le forze dell’ordine hanno ricostruito l’accaduto e hanno bloccato 10 filippini per rissa aggravata: 5 maggiorenni sono stati arrestati (a uno è contestato il tentato omicidio), altrettanti minorenni indagati.

0
SHARES
0