Battipaglia. Pasquale Malafronte di Castellammare ucciso dai suoi cani

Choc nel centro del Salernitano dove un uomo di 78 anni è morto dopo essere stato sbranato dai suoi cani in zona Lago a Battipaglia. Pasquale Malafronte era il proprietario di un allevamento in via Idrovora.

Cercava di difenderne un altro

Malafronte è stato aggredito davanti alla baracca dove vivono gli animali ed è morto a seguito delle ferite. I 2 cani – a quanto si apprende – avevano già ucciso un altro animale di piccola taglia. In difesa del cane più piccolo, il settantenne originario di Castellammare di Stabia, si sarebbe opposti ai 2 animali che lo hanno trascinato e azzannato fino ad ucciderlo. Tuttavia non ci sono testimoni. Il corpo solo in seguito è stato notato, nei pressi del lido Samoa, da alcuni passanti che hanno avvisato i Carabinieri.

0
SHARES
0