Mal di schiena sul luogo di lavoro: gli strumenti per combatterlo!

Una vastissima fascia di lavoratori è afflitta dal mal di schiena: a soffrirne, nel 60-80% dei casi, sono i soggetti sopra i 50 anni e la quasi totalità dei 60enni in età lavorativa. La maggior parte dei malati di mal di schiena si colloca nella fascia d’età tra i 45 e i 59 anni, con un picco dei lavoratori tra i 55 e i 59 anni.

70.000 sono gli infortuni registrati dall’INAIL nel 2013: 25.760 hanno coinvolto la colonna lombare e in 1470 casi il danno è stato considerato permanente.

mal-di-schiena-lavoroNel 2015 sono state moltissime le denunce per malattie professionali che hanno coinvolto il sistema osteo-muscolare, 37.240 casi la colonna vertebrale. Un dato allarmante emerge in Emilia Romagna dove le denunce per malattie professionali a carico del sistema osteo-muscolare raggiungono il 74,9% dei casi.

Sono dati allarmanti, in costo di termini di inabilità del lavoro, cure mediche, accertamenti, terapie riabilitative. Il mal di schiena diventa così un enorme problema per i costi sociali che possono derivare dalle limitazioni funzionali e dalle ricadute sul SSN e sull’INAIL.

Per tali motivazioni è di fondamentale importanza ricercare le migliori soluzioni possibili per evitare l’insorgere di questo disturbo che, molto spesso, diventa una malattia professionale invalidante.

Il carrello saliscale contro il mal di schiena

Per alcuni lavori movimentare carichi pesanti è all’ordine del giorno (magazzinieri, trasportatori, serramentisti) e l’insorgenza del mal di schiena diventa una conseguenza inevitabile se non si adottano delle soluzioni ad hoc.

Le soluzioni ideali sono i carrelli saliscale, i muletti, transpallet e carrelli elevatori che aiutano gli operai nel sollevamento e spostamento di carichi pesanti e pericolosi.

Mentre i muletti e i transpallet sono mezzi ingombranti, che vanno utilizzati solo in piano, i carrelli saliscale salgono e scendono le scale elettricamente, trasportando carichi pesanti e ingombranti.

carrello saliscale

Carrello Saliscale Mario rd120 SSN

I carrelli saliscale elettrici a 3 ruote sono l’ideale: passano dove gli altri carrelli si fermano, portano carichi fino a 250 kg.

Con i saliscale a tre ruote è possibile trasportare qualsiasi tipologia di merce: fotocopiatrici, stufe, caminetti, serramenti, porte blindate, bombole per ossigenoterapia, feretri, elettrodomestici, mobili, argani per ascensore.

L’azienda leader nel settore dei carrelli saliscale a 3 ruote è la Mario snc, che da oltre 25 anni progetta e realizza carrelli saliscale di prima qualità, garantiti ben 3 anni.

Tali macchine sono pensate e costruite per salvaguardare la salute della schiena degli operatori, si manovrano sempre in posizione eretta, senza fare sforzi di nessun genere.

I carrelli sono dotati inoltre di un sistema di auto-bilanciamento del carico che permette alla macchina di rimanere in equilibrio, anche con la merce sopra caricata, senza far correre rischi all’operatore e al carico stesso.

Tutti i carrelli Mario sono garantiti 3 anni e acquistabili, previa dimostrazione gratuita, con la formula a “noleggio a lungo termine” che permette la rateizzazione del pagamento della macchina in 24/30/ 36 mesi, a interessi zero.

Per avere maggiori informazioni visita il sito www.mariocarrelli.com 

0
SHARES
0