A volte un sogno non basta

sogniefantasia
A volte un sogno non basta

di vincenzo calafiore
25 Ottobre2016 Udine

Ci sono giorni in cui alzandosi si sente addosso la melania dei giorni che se ne vanno alla stessa maniera, altre volte c’è qualcosa dentro che porta in alto, oppure si avverte una grande malinconia e si vorrebbe rimanere sotto le coperte con gli occhi chiusi senza pensare a nulla, ma il più delle volte capita di alzarsi e avere ancora in testa l’ultimo sogno, quello che è rimasto per attendere assieme all’anima il ritorno alla vita.
Purtroppo i sogni se ne vanno e ci lasciano quel non so che addosso, a cui durante il giorno spesso ci ritorniamo un po’ forse per riprovare le stesse emozioni, lo stesso amore, dissolti fino al prossimo buio, alla prossima nottata.
A volte ci addormentiamo solo per riprendere un sogno e così non è.
Il più delle volte andiamo in contro, consci di doverlo fare o subire comunque, quanto di negativo c’è nella continuazione del nostro viaggio; ci sono le malefatte gratuite, i rancori, i disagi, le umiliazioni, la necessità di lavorare, i figli e, fanalino di coda, gli amici o semplicemente i conoscenti, quelli che avvelenano l’esistenza.
Sono questi a volte a fare dire basta, più di qualsiasi altra cosa, perché a essere ferita o a essere meno è l’onestà, purtroppo sono più quelli che prima di uscire di casa indossano una maschera a scelta da un armadio, che quelli che ne fanno a meno, come quelle donne che preferiscono non caricare eccessivamente il volto di tante cose inutili e amano farsi “ vedere “ così naturalmente come sono.
A volte un sogno non basta! A salvare dalla tristezza o dalla solitudine, trappole in cui si cade senza rendersene conto, così da divenire quasi un’abitudine.
E’ anche vero che si ha necessità di un sogno come dell’amore sia esso sessuale che sentimentale perché in grado di farci oltre che stare bene anche affrontare mortali nemici quali la quotidianità, l’usualità.
La nostra esistenza ahimè è costellata più di scogli che non permettono un attracco felice, che di porti in cui mettersi al riparo dalle tempeste; è una forma sociale cruenta, come un’arena nella quale si svolgono cruente lotte e qualcuno ci rimane sempre steso a terra.
Questa orrenda maniera di vivere ci appartiene, poiché l’abbiamo voluta e permessa senza mai aver fatto nulla per modificarla o per lo meno tenere sotto controllo. Penso a quel genere di gente che al mattino si alza col pensiero di fregare qualcuno, ma anche a quelle persone che hanno perso il lavoro e si sentono senza dignità, a quelli che stringono mani, distribuiscono baci e abbracci, e poi bravi a colpire alle spalle o peggio ancora coloro che sanno con maestria e inganno usare le persone, …… esperienza vissuta!
Forse è di un sogno, intimo e prezioso che necessitiamo per vivere, per continuare a essere quello che vogliamo essere, per avere dignità e onore, per avere amore.
Questo io lo so!
Un sogno c’è e ci sarà sempre!
Lo sappiamo tutti e consciamente ugualmente ogni giorno andiamo in contro alla vita più o meno armati o disarmati, guardinghi, pronti a difendere ciò che più ci appartiene; ma non dovremmo dimenticarci che siamo degli umani e non dei robot o peggio ancora dipendenti e drogati da un’eccessiva tecnologia che stravolge più che coinvolgere e questo lo fa il contatto fisico o visivo, lo fa la parola, lo fanno i sentimenti, lo fa l’amore.
Andiamo in contro alla vita magari senza un sogno … che vita è?
So che occorrerà sempre essere così come si è “ veri” senza maschere, bisogna che si rinunci a molte cose che in apparenza sembrano essere di vitale importanza, poi invece si rivelano inutili; eliminare una montagna di zavorra inutile, fare il cosiddetto decespugliamento solo così forse si sarà noi stessi.
A volte però un sogno non basta per vivere e l’unico a poterlo appieno sostituirlo è il mare! Prova a chiederlo al mare, prova a chiedergli quanta bella sia la vita se si possiede un sogno e, lui ti risponderà con una manciata di colori acquerellati nei blu e nei chiaroscuri di sogno lungo una vita, se ci sarà l’amore! Perché l’amore è il sogno più bello che a volte non basta o non c’è!

0
SHARES
0