Siniscola, quarantenne ai domiciliari per violenza sessuale e adescamento di minorenne

Avrebbe molestato una bambina di 10 anni l’uomo di 47 anni di Siniscola finito agli arresti domiciliari per violenza sessuale e adescamento di minorenne. Il quarantenne avrebbe sfruttato il suo cane, tenuto al guinzaglio, per adescare la bimba che giocava in piazza Santo Stefano.

Prova a farsi toccare nelle parti intime

Il nuorese avrebbe afferrato la mano della bimba per cercare di farsi toccare nelle parti intime. La bambina è fuggita e ha raggiunto la madre, che lavora come cameriera in un bar. La donna ha chiamato il 112 e denunciato le molestie.

L’uomo ha diversi precedenti per reati analoghi

Il presunto molestatore è stato subito rintracciato e interrogato. E in seguito arrestato su disposizione del giudice del Tribunale di Nuoro . E’ stato posto ai domiciliari.

0
SHARES
0