Muggia, don Paolo Iannaccone accoglie profughi: danneggiata la sua auto

Il parroco non si spaventa e replica su Facebook: “Azione barbara, vigliacca e immatura”. Il prete di Aquilinia di Muggia, in provincia di Trieste, don Paolo Iannaccone, ha replicato a chi “per manifestare il suo dissenso verso l’accoglienza di profughi ha rotto il fanale della mia vettura”.

don-paolo-iannaccone

Intimidazione al religioso

Don Paolo chiede “una preghiera perché si abbassino i toni e ci si riappropri di un guizzo di civiltà”. Il parroco è giunto all’inizio del mese ad Aquilinia ed è criticato per aver annunciato il prossimo arrivo di migranti.

Muggia: in arrivo alcuni migranti

Il sindaco Laura Marzi ha ha informato dell’arrivo di alcuni migranti, come le era stato annunciato dal Prefetto di Trieste, Annapaola Porzio, per un’emergenza. I profughi dovrebbero usufruire delle strutture parrocchiali soltanto per qualche giorno e per le ore notturne. La notizia ha scatenato una polemica.

san-benedetto

Alcune madri hanno definito “inaccettabile” che migranti “possano insediarsi a una decina di metri da una scuola elementare”. Un comitato ha avviato una raccolta firme per una petizione contro l’arrivo.

1
SHARES
1