Maduro vola in Iran per stabilizzare il prezzo del barile nei mercati mondiali

Missione internazionale per il presidente venezuelano Nicolas Maduro, in visita a Teheran per parlare con i produttori Opec e non-Opec. Lo scopo è concordare una politica di produzione del greggio volta a stabilizzare il prezzo del barile sui mercati mondiali.

Il calo del prezzo del greggio

Il crollo della quotazione del greggio nelle borse mondiali ha danneggiato pesantemente l’economia dei Paesi sudamericani, che sono determinati a fare raggiungere un’intesa tra l’Iran e l’Arabia Saudita per invertire la tendenza e ridare spinta all’economia su scala areale e globale.

La missione non è affatto semplice dal momento che le divergenze oltre che di natura economica sono soprattutto politiche. Le parti sono però coscienti che l’attuale situazione rischia di diventare insostenibile. Difficile immaginare che si arrivi un accordo ma si possono gettare le basi per individuare una base di trattativa.

Maduro

0
SHARES
0