Voluntary disclosure anche per il contante

SoldiL’obiettivo è fare venire alla luce somme di denaro da rimettere nel circuito “regolare” in modo che si trasformi in fonte di tassazione futura.

La “voluntary discloure” estesa al contante

Si tratta di una delle ipotesi di copertura della manovra contenuta nella legge di Bilancio. L’opzione prevede un prelievo forfait attorno al 35% e andrebbe a sanare gli aspetti fiscali, ma non diventerebbe uno scudo per eventuali reati penali collegati al denaro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Voluntary disclosure anche per il contante Voluntary disclosure anche per il contante ultima modifica: 2016-10-17T21:36:41+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone